Tentano furto in un appartamento a Montesilvano ma vengono sorprese dai carabinieri avvisati dalla proprietaria

A essere fermate sono state B.A., 19 anni e B.D., 24 anni subito dopo aver provato il colpo in un'abitazione in via Giolitti

Due ragazze senza fissa dimora sono state bloccate dai carabinieri a Montesilvano dopo aver tentato un furto in appartamento nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 21 agosto.
A essere fermate sono state B.A., 19 anni e B.D., 24 anni subito dopo aver provato il colpo in un'abitazione in via Giolitti. Ad allertare le forze dell'ordine è stata la stessa proprietaria che si è accorta delle malviventi.

Dai successivi accertamenti è emerso come entrambe ricorressero spesso all'utilizzo di vari alias allo scopo di eludere le attività di riconoscimento. 

È stato anche accertato che a carico di B.D. vi erano ben tre ordini di carcerazione per vari furti commessi sul territorio italiano. Per questa ragione è stata accompagnata in carcere a dispoizione dell'autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento