menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spedizione punitiva contro il fidanzato della figlia: denunciati

Non accettava il fidanzato della figlia. Per questo il padre della ragazza, assieme ad altri tre romeni, ha fatto irruzione nella casa del ragazzo a Montesilvano devastando l'abitazione

Non accettava il fidanzato della figlia di 17 anni, e per questo un romeno ha organizzato una spedizione punitiva assieme ad altri tre connazionali ai danni del ragazzo, residente a Montesilvano in via Dora Baltea.

Il gruppetto si è mosso da Tocco da Casauria ed è giunto a Montesilvano armato di bastoni e spranghe. Dopo aver sfondato la porta di casa, i quattro hanno devastato l'appartamento.

Il giovane si è rinchiuso in camera ed ha chiamato i Carabinieri, che sono arrivati sul posto ed hanno denunciato i responsabili della spedizione per violazione di domicilio aggravata e danneggiamento.

La ragazzina invece è stata affidata ad una comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento