Montesilvano

Più di 3 mila multe in 3 mesi a Montesilvano con le telecamere sui semafori

Il comandante della polizia locale, Nicolino Casale, ha diffuso i dati relativi alle infrazioni accertate dai photored installati sugli impianti semaforici

Sono più di 3 mila gli automobiisti che sono stati multati a Montesilvano con le telecamere che l'amministrazione comunale ha montato sugli impianti semaforici di quattro incroci stradali.
A fornire i dati relativi alle infrazioni accertate con questo sistema, quello dei photored, è Nicolino Casale, comandante della polizia locale

I nuovi sistemi sono stati entrati in funzione da circa 3 mesi e dunque sono un migliaio di verbali al mese finora. 

I semafori dotati delle telecamere elettroniche sono quelli agli incroci tra corso Umberto I e via Adige/via Di Giovanni, corso Umberto I e viale Europa/via Spaventa, via Vestina e via Cavallotti, via Chiarini e via Fonte dell’Abbazia. Questo il dettaglio delle 2.598 multe alle quali si aggiungeranno 500 in fase di inserimento nel sistema dal 22 dicembre al 26 marzo:

  • corso Umberto I-via Adige: 404;
  • corso Umberto I-via Di Giovanni: 323;
  • corso Umberto I-viale Europa: 517;
  • corso Umberto I-via Spaventa: 511;
  • via Vestina-via Cavallotti: 352;
  • via Cavallotti-via Vestina: 90;
  • via Chiarini-via Fonte dell'Abbazia: 401.

Le multe sono relative sia al passaggio con il semaforo rosso che al cambio di corsia in prossimità dell’incrocio, per importi variabili da 41 a 163 euro e la decurtazione di 6 punti sulla patente di guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 3 mila multe in 3 mesi a Montesilvano con le telecamere sui semafori

IlPescara è in caricamento