menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, dal 7 marzo un corso per pizzaioli riconosciuto dalla Regione Abruzzo

Dieci allievi per l'iniziativa organizzata da Italian Pizza Chef Academy e Imprendo School. Il direttore didattico Nicola Salvatore: "Tutto parte dalla formazione"

Partirà lunedì 7 marzo il nuovo corso per pizzaioli organizzato dalla scuola di formazione professionale Imprendo School e Ipa, Italian Pizza Chef Academy, presieduta da Nicola Salvatore, chef abruzzese che vanta più di trent’anni di esperienza nel mondo della ristorazione e che, a un certo punto della sua carriera, decide di dedicarsi alla pizza.

Reduce dal grande successo dell’apertura del suo punto pizza, “Gli Artigiani della Pizza”, a Chieti Scalo, il pizza chef Salvatore guiderà, come direttore didattico, i dieci aspiranti pizzaioli  che, alla fine delle 400 ore del percorso didattico che si terranno presso la sede Imprendo School in via Vestina a Montesilvano, riceveranno la qualifica professionale da pizzaiolo riconosciuta dalla Regione Abruzzo.

“Il pizzaiolo – spiega il docente Nicola Salvatore – è una delle figure professionali più richieste del momento. L’Arte di fare la pizza richiede l’acquisizione di abilità importanti. Il corso si propone di sviluppare le capacità di base tecniche e teoriche necessarie per iniziare un percorso professionale nell’ambito di una pizzeria. Nello specifico, si trasmetteranno le conoscenze per operare nel settore della ristorazione esercitando la professione di pizzaiolo in forma dipendente o autonoma”. 

Dichiarazione, questa, che avalla la famosa tesi del pizza chef secondo la quale tutto inizierebbe dalla formazione dei ragazzi, della quale Nicola Salvatore si occupa da molti anni attraverso la sua attività di direttore didattico dell'Italian Pizza-Chef Academy, scuola impegnata in prima linea nella formazione delle giovani leve, in collaborazione dell'Ente Formativo "Imprendo School" di Montesilvano, rappresentato da Antonio Maiello, con il percorso didattico accreditato e riconosciuto dalla Regione Abruzzo, fino ad arrivare all’apertura di diversi punti pizza, in Italia ma anche all’estero, che rappresentano la quadratura del cerchio di un progetto molto più ampio.

Il progetto, ovviamente, passa per la ricerca e l’utilizzo dei prodotti del territorio che permette quella stretta connessione tra la pizza e i prodotti della terra d’Abruzzo, ovvero la concretizzazione dell’obiettivo primario dello chef Salvatore. 

Lezioni teoriche in aula ma anche pratica e stage per gli aspiranti pizzaioli che da domani si ritroveranno a Montesilvano per il primo step di un importante viaggio formativo che li porterà ad essere “professionisti del loro futuro”. Intanto gli organizzatori fanno già sapere che, in occasione del prossimo percorso formativo, metteranno a disposizione tre borse di studio da assegnare agli alunni più meritevoli.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento