Mamma e figlio travolti da uno scooter a Montesilvano, il bambino è in Rianimazione

Meno gravi le lesioni riportate dalla mamma, una 31enne residente a Loreto Aprutino, ricoverata nel reparto di Ortopedia con una prognosi di 45 giorni

È ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Pescara il bambino di soli 6 anni che è stato travolto, insieme alla mamma, da uno scooter in via Vestina a Montesilvano nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 11 febbraio.
Meno gravi le lesioni riportate dalla mamma, una 31enne residente a Loreto Aprutino, ricoverata nel reparto di Ortopedia con una prognosi di 45 giorni.

A provocare il terribile incidente è stato un ragazzo di 17 anni residente a Francavilla al Mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In base alla ricostruzione degli agenti della polizia municipale, coordinati da Nicola Casale, il 17enne in sella al suo scooter non si sarebbe accorto, in fase di sorpasso, della presenza dei 2 pedoni. Purtroppo fin da subito sono apparse gravi le condizioni del piccolo che è stato trasferito d'urgenza con l'eliambulanza. Ha riportato un serio trauma cranico e la speranza è che si possa riprendere al più presto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

Torna su
IlPescara è in caricamento