Vicinanza e solidarietà dal Comune di Montesilvano alla madre e figlio investiti in via Vestina - FOTO -

Dal Comune di Montesilvano giunge un pensiero rivolto a mamma e figlio coinvolti nel brutto incidente. Dalle istituzioni l'appello a rispettare il codice della strada

Il grave incidente stradale avvenuto ieri 11 febbraio in via Vestina con una madre e figlio investiti da uno scooter, ha scosso la popolazione di Montesilvano che sta vivendo con apprensione queste ultime ore. Le condizioni del bimbo di 6 anni, ricoverato in prognosi riservata, permangono gravi. Un incidente causato dall'imprudenza e dalla velocità che rendono quel tratto di strada particolarmente pericoloso.

L'ufficio stampa del Comune comunica la propria vicinanza alla mamma e al suo piccolo e ribadisce l'importanza delle regole stradali che spesso non vengono considerate da automobilisti e pedoni:

"Via Vestina è un asse che da mesi è all’attenzione della nostra amministrazione e della polizia locale e che spesso è scenario di incidenti dovuti a chi non rispetta il codice stradale o a chi per distrazione non presta attenzione ai pedoni. Il pensiero della città è rivolto a questa famiglia affinché possa presto tornare a stare insieme"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento