Al via i lavori nelle strade dissestate di Montesilvano, le 17 vie interessate

Molte le vie interessate. Lavori di asfaltatura suddivisi in tre lotti. Si parte oggi con l'impegno preso dalla ditta Slim che comprende via Bradano, via Saline, via Garigliano, via Metauro, via Tamigi, via Tricorno e via Lago di Bracciano

Si concluderanno il prossimo 6 novembre i lavori di rifacimento dell'asfalto stradale in molte strade del territorio di Montesilvano.
Interventi necessari dopo gli scavi effettuati da Open Fiber e Autostrade per l'Italia e avallati dall'assessorato ai Servizi e alle Manutenzioni.

Nella mappatura della città ci sono già alcune vie che sono state rimesse a posto in precedenza e sono: via Sciesa, via Zambesi, via Aterno, via Massarenti, via Po, via Massarenti, via Agostinone, via Ombrone, via Fosso Foreste, via Togliatti e su parte di corso Umberto.

Oggi, mercoledì 28 ottobre, si riparte con il primo lotto che interesserà via Bradano, via Saline, via Garigliano, via Metauro, via Tamigi, via Tricorno e via Lago di Bracciano. Compito affidato alla ditta Slim, mentre alla ditta Cocciante spetterà occuparsi, a partire da domani 29 ottobre, di via Sicilia, via Danubio (primo tratto), via Torrente Piomba, via Costa e via Corelli. Il terzo lotto, a cura sempre della Slim, comprende via Isonzo, via Sele, via Toscana, via Volga (secondo tratto) e viale Abruzzo. Durante le operazioni di asfaltatura  saranno in vigore i divieti di sosta. Il rifacimento delle strade usurate è reso possibile grazie a finanziamenti regionali.

«Grazie al lavoro del dirigente Marco Scorrano e di tutto l'ufficio tecnico», rivela il sindaco Ottavio De Martinis, «siamo stati bravi ad intercettare i finanziamenti, concludendo felicemente anche la contrattazione con Open Fiber e Autostrade per l’Italia per il rifacimento di asfalti e segnaletica orizzontale. Sistemeremo e renderemo sicure e percorribili diverse strade della nostra città, in particolare quella del retro pineta e le traverse a mare della zona Sud di Montesilvano, che da anni non subivano riqualificazioni importanti».
L'assessore Pompei fa sapere che «gli interventi previsti saranno non a macchia di leopardo come accadeva in passato, ma in maniera programmatica con una particolare attenzione sulle situazioni di emergenza come in via Tricorno e in via Costa, molto trafficata».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

Torna su
IlPescara è in caricamento