menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: inaugurato il nuovo parcheggio da 40 posti in Via Dante

Questa mattina alle ore 11,30 è stato inaugurato il nuovo parcheggio in via Dante che fornirà ai cittadini altri 40 posti auto. La presentazione è stata fatta dal Sindaco Pasquale Cordoma

dante2Questa mattina alle ore 11,30 è stato inaugurato il nuovo parcheggio in via Dante che fornirà ai cittadini altri 40 posti auto. La presentazione è stata fatta dal Sindaco Pasquale Cordoma e dal Presidente della Commissione Lavori pubblici Alfredo Caccamo.

L'area faceva parte di un accordo di programma ed è stata donata al Comune. L'amministrazione ha così pensato di renderlo un parcheggio di 40 posti auto in quanto potrebbe rivelarsi una mossa utilissima in vista della stagione estiva. Via Dante infatti si trova proprio in prossimità del lungomare. Un parcheggio dotato di illuminazione e marciapiedi per rendere più comodo il tratto pedonale per coloro che vogliano attraversarlo al fine di recarsi sul lungomare. Tutto è volto a rendere la zona più abitabile visto  il passato di assoluto degrado dove tutta la zona era abbandonata ad una folta vegetazione di oleandri completamente incolta.

La zona è stata quindi ripulita dalle erbacce dai rifiuti e dagli animali morti purtroppo presenti all'interno della recinzione.

É costato in tutto 25 mila euro ed i lavori sono stati condotti dalla ditta Cilli Leonardo Srl di Montesilvano,.

“Un parcheggio importante per l’intera zona – ha spiegato il sindaco Cordoma -, soprattutto per i bagnanti, vista la posizione in cui si trova. Quaranta posti auto, senza limiti di tempo e gratuiti, che migliorano la viabilità cittadina insieme ai nuovi parcheggi realizzati, nei mesi scorsi, in via Magellano e in via Valle d’Aosta. Interventi determinanti grazie all’assessorato all’Urbanistica guidato da Mimmo Di Giacomo, che sta svolgendo un buon lavoro in tal senso e all’interessamento nel caso di via Dante del presidente della Commissione ai Lavori pubblici Alfredo Caccamo”.

Soddisfatto anche  il presidente Caccamo che ha bloccato in extremis la vendita dell'area per portare avanti il progetto del parcheggio. In questo modo è stata impedita la costruzione di un ennesimo fabbricato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento