Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, tentativo di estorsione ad un balneatore: tre arresti

Hanno tentato di estorcere denaro ad un balneatore di Montesilvano, dopo aver consumato delle bevande nel locale. Hanno anche minacciato di dar fuoco al locale e molestato la barista

Tre persone, tutte di origini slave, sono state arrestate dai carabinieri del NORM di Montesilvano con l'accusa di tentata estorsione.

I tre, M.M 23 anni residente in un campo nomadi a Roma, I.N 28 anni residente a Roma e M.R 25 anni residente a Roma, pregiudicati, si sono presentati in uno stabilimento di Montesilvano e dopo aver consumato delle bevande hanno tentato di estorcere denaro al titolare. Hanno anche minacciato di dar fuoco al locale e molestato sessualmente la barista.

L'uomo si è rivolto ai carabinieri, che hanno bloccato i tre mentre tentavano di allontanarsi con un camper.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, tentativo di estorsione ad un balneatore: tre arresti

IlPescara è in caricamento