Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, controlli sul territorio: un arresto ed un sequestro di merce falsa

I Carabinieri della Compagnia di Montesilvano hanno effettuato nei giorni scorsi un servizio straordinario di controllo sul territorio. Una persona è stata arrestata, sequestrata merce contraffatta

I Carabinieri della Compagnia di Montesilvano hanno effettuato nei giorni scorsi un servizio straordinario di controllo sul territorio.

I militari hanno arrestato una persona per furto, sequestrato della merce contraffata, identificato 2 clandestini, multato 5 porostitute e 6 automobilisti per violazioni del CdS.

L'arrestato è un 21enne romeno senza fissa dimora, sorpreso nel centro commerciale "Pescara Nord" a rubare dei capi di abbigliamento, nascosti in uno zaino schermato per evitare i sistemi antitaccheggio. E' stato bloccato dl personale del negozio e dai militari, e condotto in camera di sicurezza.

Il materiale contraffatto è stato sequestrato sul lungomare di Montesilvano; due senegalesi clandestini sono stati bloccati. Vendevano circa 50 pezzi falsi. I due verranno espulsi.

Cinque invece le prostitute multate fra Montesilvano e Città Sant'Angelo.

Controlli e sanzioni anche ai venditori ambulanti di panini: i carabinieri hanno fatto verifiche in sei strutture di Montesilvano; due di queste proponevano birra nonostante il divieto, mentre un ambulante è stato segnalato al Comune per occupazione abusiva di suolo pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, controlli sul territorio: un arresto ed un sequestro di merce falsa
IlPescara è in caricamento