Montesilvano

Sorpresi a Montesilvano con droga e coltello, arrestati due giovani incensurati

I due ragazzi risultano incensurati e sono attualmente in regime di arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima disposto dall'Autorità Giudiziaria

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Con questa accusa, due giovani della provincia di Pescara sono stati arrestati dai carabinieri di Montesilvano a seguito di un controllo avvenuto nella serata di ieri, 13 luglio, in via Lambro.

Per P.A., 21 anni e G.S. 19 anni, si tratta del primo provvedimento giudiziario a loro carico.

Entrambi nascondevano involucri di cellophane contenenti hashish. Da perquisizioni più approfondite i militari hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione e del denaro contante, provento dell'attività di spaccio. Uno dei due ragazzi dovrà anche difendersi dal reato di porto illegale di armi, essendo stato trovato in possesso di un coltello di 20 centimetri. Il rito direttissimo, atteso per domani 15 luglio, stabilirà il regime di detenzione da applicare.
Nel frattempo, i due restano agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni. Il servizio mirato degli uomini del Comando Compagnia di Montesilvano ha portato anche al controllo di 40 autoveicoli e 58 persone, per un totale di tre contravvenzioni al Codice della Strada.

sequestro droga montesilvano arresto giovani incensurati-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a Montesilvano con droga e coltello, arrestati due giovani incensurati

IlPescara è in caricamento