rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano / Via Aldo Moro

Montesilvano, arrestati cinque romeni: hanno pestato e rapinato tre connazionali

Sabato notte all'insegna della violenza a Montesilvano, dove all'alba nei pressi della riviera una banda di romeni, fra cui una prostituta, hanno aggredito, pestato e rapinato tre connazionali

Sabato notte all'insegna della violenza e degli arresti a Montesilvano.

Cinque romeni, fra cui una prostituta di 36 anni, sono stati arrestati con l'accusa di Rapina aggravata in concorso, lesioni in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

L'episodio è avvenuto attorno alle 5.30 nei pressi di un chiosco di panini sul lungomare, dove le vittime del pestaggio, anch'esse di nazionalità romena, stavano mangiando un panino.

La banda è arrivata sul posto ed ha aggredito i tre connazionali che inizialmente sono riusciti a darsi alla fuga dopo essere stati anche rapinati.

A quel punto i cinque hanno inseguito uno solo di loro, che ha chiesto aiuto citofonando ad alcune abitazioni limitrofe, ma è comunque stato raggiunto e pestato. I residenti, svegliati dal trambusto, hanno chiamato il 112 che è arrivato sul posto ed arrestato gli aggressori che hanno anche aggredito gli agenti.

In caserma uno degli arrestati si è procurato delle ferite con un accendino. La donna, invece, ha avuto un malore ed ora è piantonata in ospedale. La vittima del pestaggio ha avuto una prognosi di 20 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, arrestati cinque romeni: hanno pestato e rapinato tre connazionali

IlPescara è in caricamento