Anziano ciclista ferito a Porto Allegro: parla la conducente dell'autovettura

La conducente dell'autovettura, la dottoressa Anna Maria Cardone di Penne, ci ha contattato per fornisci la sua versione dei fatti relativi al sinistro avuto con un anziano a Montesilvano

Il 16.10.19 alle ore 17,15 circa provenendo dal lungomare di Montesilvano, mi stavo recando a Portoallegro ed in via D Andrea, intersezione con viale Aldo Moro, rallento, inserisco l'indicatore di direzione destra e giro a destra, dopo che mi è stata concessa la precedenza da altro autoveicolo proveniente dalla mia sinistra sul quale erano presenti 2 persone a bordo.
Appena terminata la svolta a destra ad alcuni metri dall' incrocio sento un rumore di ferro sull'asfalto.
Mi arresto immediatamente accostandomi al ciglio della strada ed inserendo le frecce di emergenza, mi reco a verificare da dove è provenuto il rumore.

Verso il marciapiede c'era una bicicletta a terra ed una persona priva di conoscenza e priva di ferite visibili.

Dichiaro il mio stato professionale e prendo in mano la gestione dell'emergenza : invito a chiamare il 118 e verificato che il paziente era in arresto cardiocircolatorio,  inizio il massaggio cardiaco.

Un giovane di cui ignoro i dati mi aiuta nel massaggio cardiaco e mentre mi appresto ad effetture la respirazione bocca a bocca il paziente riprende conoscenza. Torna vigile ed orientato ed è in grado di dare il telefono dei parenti con i quali parla.

Nel frattempo arriva il 118 e lo trasporta al pronto soccorso di Pescara dove poi verra ricoverato in neurochirurgia ,e la polizia municipale di Montesilvano che ha fatto i rilievi ed ha acoltato anche le persone presenti

Questo quanto avvenuto :

Quando io mi sono immessa  svoltando a destra la mia carreggiata era libera ed io non ho travolto nulla.  Il ciclista proveniente nella mia stessa direzione di marcia sulla pista ciclabile ,a detta delle due persone presenti nell' autovettura che doveva girare a sinistra, si è immesso sulla strada senza dare alcuna precedenza ed ha sfiorato la parte posteriore destra (sportello carburante) della mia autovettura che non ha riportato alcun danno. Io avevo abbondantemente impegnato la carreggiata stradale e non ho percepito nessun impatto con la mia autovettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche la bicicletta non appare danneggiata, il ciclista peraltro non indossava il casco protettivo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento