rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

Al rifiuto di dargli nuovamente dei soldi minaccia i genitori di morte: arrestato

L'uomo, un 42enne che ora deve rispondere di maltrattamenti, avrebbe continuato a inveire contro la madre e il padre anche alla presenza degli agenti intervenuti dopo la chiamata arrivata alla centrale operativa: non sarebbe stata la prima volta, anzi i due coniugi da tempo avrebbero subito in silenzio le sue vessazioni

Al rifiuto dei genitori di dargli ancora dei soldi li avrebbe minacciati di morte perpetrando con le intimidazioni anche quando sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra volante. Questo quello che sarebbe accaduto intorno alle 22.20 di venerdì 9 febbraio in un'abitazione nei presi di piazza dei Grue con il 42enne arrestato per maltrattamenti nei confronti dei genitori.

Un comportamento abituale quello dell'uomo che da tempo, questo quanto sarebbe emerso, vessava e minacciava con anche continue pressini psicologiche i genitori per avere soldi tanto che quello degli agenti non sarebbe stato il primo intervento fatto nell'abitazione proprio per la delicata situazione che si viveva al suo interno.

È stata la segnalazione arrivata alla centrale operativa della questura a far arrivare subito sul posto gli agenti che hanno così messo fine a quelle violenze che i due subivano spesso in silenzio nella speranza di poter recuperare il rapporto con il figlio. Giunti nella casa gli uomini della volante si sarebbero trovati davanti l'uomo che minacciava i genitori ormai esasperati. Un atteggiamento che si sarebbe anche dimostrato più aggressivo quando sono arrivati tanto che il 42enne avrebbe continuato a inveire contro la madre e il padre nonostante la loro presenza.

Arrestato è stato portato nel carcere di San Donato dove resta a disposizione dell'autorità giudiziaria e dove è in attesa dell'udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al rifiuto di dargli nuovamente dei soldi minaccia i genitori di morte: arrestato

IlPescara è in caricamento