Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Militari a Pescara almeno fino alla fine del 2013

I militari dell'Esercito in servizio a Pescara dall'agosto 2011 rimarranno in città almeno fino alla fine dell'anno. Lo ha fatto sapere il sindaco Mascia

Resteranno in città almeno fino alla fine del 2013 i militari dell'Esercito in servizio in città dall'agosto 2011, utilizzati per le pattuglie interforze di controllo del territorio, soprattutto nelle zone più a rischio.

Lo ha fatto sapere il sindaco Mascia, ufficializzando la nota ricevuta dal Prefetto D'Antuono da parte del Ministero della Difesa che proroga dunque il servizio per la nostra città. Le unità passeranno da 30 a venti.

"Un’ottima notizia per la città che ormai da un anno e mezzo sta sperimentando la perfetta sinergia delle attività di controllo e sicurezza svolte in modo esemplare dalle nostre Forze dell’Ordine. Personalmente oggi ho chiesto anche un incremento delle attività di prevenzione e repressione del fenomeno della prostituzione Le unità operative, da 30, passeranno a 20 militari: come ufficializzato stamane, 4 saranno assegnati al Comando e al Controllo; gli altri 16 saranno ripartiti nei vari turni quotidiani per coprire le ventiquattro ore. I compiti assegnati ai militari saranno sempre quelli di vigilanza nei pressi della Stazione Ferroviaria centrale e delle due Stazioni San Marco e Porta Nuova, oltre che, ancora, le aree di risulta. " ha concluso il primo cittadino pescarese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Militari a Pescara almeno fino alla fine del 2013

IlPescara è in caricamento