rotate-mobile
Cronaca Centro

Mare a Pescara, nuovi divieti fra via Mazzini e via Balilla

Una buona e una cattiva notizia in merito alle acque del mare di Pescara. Il vicesindaco Del Vecchio infatti ha fatto sapere che le chiazze avvistate giorni fa sono mucillagine. Nuovi divieti di balneazione invece in via Mazzini e via Balilla

Dall'amministrazione comunale, con il vicesindaco Del Vecchio, arrivano due notizie direttamente dall'Arta riguardanti lo stato delle acque marine in città.

Da un lato, infatti, arriva la conferma che le macchie avvisate giorni fa fra Pescara e Montesilvano sono mucillagine, dall'altro i nuovi campioni prelevati davanti via Mazzini e via Balilla hanno imposto nuovi divieti di balenazione.

"Per quanto ci riguarda resta prioritario l’obiettivo di agire per risanare mare e fiume che appartengono alla nostra città. A tale proposito non possiamo che guardare con interesse e soddisfazione all’iniziativa della Confcommercio pescarese che ha voluto riunire intorno ad un tavolo organizzazioni di categoria e associazioni ambientaliste, per seguire più da vicino l’andamento e l’evolversi di quanto accade al nostro mare. Un’iniziativa a cui guardiamo positivamente, ma che non ci sottrae ai nostri obblighi e impegni, che porteremo avanti così come abbiamo già iniziato per quanto attiene alle infrastrutture volte al disinquinamento del fiume e al potenziamento del depuratore che peraltro, è bene ricordare, ha già una provvista economica di fondi PAR FSC pari a 8,5 milioni di euro” ha dichiarato Del Vecchio.

Dunque niente bagno lungo le spiagge del centro dove sono già stati apposti i cartelli, una delusione per i molti cittadini e bagnanti che cercavano refigerio dal caldo africano di questi giorni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare a Pescara, nuovi divieti fra via Mazzini e via Balilla

IlPescara è in caricamento