Incidente in montagna, feriti tre escursionisti nel Pescarese

La sfrenata passione per il trekking li aveva portati da Roma in Abruzzo per un'escursione tra i monti del Voltigno, nel territorio di Villa Celiera. La macchina dei soccorsi è stata impegnata per diverse ore

Tre escursionisti romani sono stati travolti da un lastrone di ghiaccio staccatosi da una parete rocciosa. È accaduto nel territorio di Villa Celiera in località Voltigno. La macchina dei soccorsi è stata impegnata per diverse ore a causa del terreno impervio che ha reso difficile il recupero dei feriti.

Alle operazioni hanno partecipato:

  • gli uomini del 118
  • il soccorso alpino
  • i Carabinieri di Civitella Casanova

Il più grave dei tre ha riportato fratture agli arti inferiori ed è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale civile 'Spirito Santo' di Pescara. I due compagni di viaggio se la sono cavata con lievi escoriazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento