Cronaca Cepagatti

Pericolo fumi tossici per l'incendio a Villanova, l'avviso dei sindaci di Cepagatti e Spoltore [FOTO]

A lanciare l'avviso sono sia il sindaco di Cepagatti, Gino Cantò, che quello di Spoltore, Luciano Di Lorito

Possibile pericolo fumi tossici per l'incendio che a Villanova di Cepagatti ha distrutto l'azienda Isolbit che si occupa di recupero e riciclo di materiali plastici.
A lanciare l'avviso sono sia il sindaco di Cepagatti, Gino Cantò, che quello di Spoltore, Luciano Di Lorito.

I due primi cittadini (ai quali si è aggiunto con medesimo avviso anche il sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci), fino a nuova comunicazione, ordinano la cittadinanza a tenere porte e finestre chiuse e non consumare ortaggi e frutta che potrebbero entrare in contatto con il fumo.

Oltre a Villanova di Cepagatti e Cepagatti, le altre zone al momento interessante dall'avviso sono quelle di Santa Teresa di Spoltore, Cavaticchi e Caprara. Come fa sapere Di Lorito verrà emanata un'apposita ordinanza di concerto con Arta e Comune di Cepagatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericolo fumi tossici per l'incendio a Villanova, l'avviso dei sindaci di Cepagatti e Spoltore [FOTO]

IlPescara è in caricamento