rotate-mobile
Cronaca Città sant'angelo

Incendio serra Città Sant'Angelo: un corto circuito la causa del rogo - FOTO - VIDEO

I vigili del fuoco hanno effettuato una prima analisi durante il sopralluogo ed hanno concluso che alla base del rogo ci sarebbe un corto circuito nell'impianto elettrico di uno dei capannoni

Un corto circuito nell'impianto elettrico all'origine del brutto incendio scoppiato nel primo pomeriggio di oggi a Città Sant'Angelo. Sarebbe questa la causa individuata dai vigili del fuoco di Pescara intervenuti sul posto con diverse squadre per domare le fiamme che hanno completamente distrutto una serra nella zona di San Martino Bassa della città angolana.

L'ORDINANZA DEL SINDACO FLORINDI

Come sottolineato dai carabinieri di Montesilvano, intervenuti sul posto assieme alla polizia provinciale ed alla guardia di finanza, l'attività era dotata di telecamere di sorveglianza. Il vivaio, che era operativo, è andato distrutto così come la parte relativa alla "Butterfly Farm" non più operativa da un paio d'anni.

I VIDEO DELL'INCENDIO

Non sono segnalati feriti, considerando che i proprietari, una coppia che vive di fianco alla serra, sono subito intervenuti tentando di spegnere l'incendio con degli estintori. I tecnici dell'Arta ed il personale Asl hanno eseguito analisi per capire se la nube nera, alta decine di metri, abbia sprigoniato nell'aria e sul terreno sostanze inquinanti o tossiche. Per questo, a scopo precauzionale, il sindaco di Città Sant'Angelo ha emesso un'ordinanza che vieta la raccolta di ortaggi e frutta nel raggio di 2 km dal luogo dell'incendio, ed impone la chiusura delle fineste e porte consigilando ai residenti della zona di lavare balconi, davanzali ed aree comuni.

Incendio CIttà Sant'Angelo 14 marzo 2019

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio serra Città Sant'Angelo: un corto circuito la causa del rogo - FOTO - VIDEO

IlPescara è in caricamento