Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Farindola

Hotel Rigopiano, due anni fa la stessa storia: ma con un finale differente

Nel mese di marzo del 2015 l'Hotel Rigopiano rimase isolato per giorni a causa di una intensa nevicata. Anche in quel caso le strade non furono pulite. Gli ospiti furono assistiti grazie ad un elicottero

Era l'8 marzo 2015, quando sul quotidiano IlCentro veniva raccontata l'emergenza che viveva la zona montana dell'area vestina. Strade impercorribili, neve e soprattutto l'Hotel Rigopiano isolato ed irraggiungibile. Anche allora, una ventina di ospiti rimasero isolati per giorni, senza la possibilità di avere approvigionamento diretto di viveri e soprattutto senza poter lasciare la struttura.

La strada provinciale che collega la piana a Farindola, infatti, era un vero e proprio muro bianco impraticabile.Fortunatamente, in quel caso arrivò un elicottero dei vigili del fuoco che riuscì ad atterrare consegnando viveri e medicinali agli ospiti ed ai dipendenti, ed assistendo poi anche la popolazione delle zone limitrofe.

IL BILANCIO FINALE DELLA TRAGEDIA

Stessi scenari, stesse proteste che per fortuna ebbero un epilogo diverso rispetto alla tragedia avvenuta pochi giorni fa. Un dejavù che purtroppo aumenta ulteriormente il dolore e la rabbia dei parenti delle vittime, nel dubbio (e per qualcuno nella certezza) che sicuramente si poteva fare qualcosa in più.

resort-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel Rigopiano, due anni fa la stessa storia: ma con un finale differente

IlPescara è in caricamento