Preleva illecitamente ghiaia dal fiume Fino, nei guai un imprenditore di Montesilvano

A scoprire l'illecito, nel corso di alcuni controlli, sono stati i carabinieri forestali del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale – Nipaaf di Pescara in collaborazione con i colleghi della Stazione di Collecorvino

Avrebbe prelevato illecitamente ghiaia dal fiume Fino. Di questa accusa dovrà adesso rispondere un imprenditore di Montesilvano titolare di un’impresa estrattiva di Collecorvino.
A scoprire l'illecito, nel corso di alcuni controlli, sono stati i carabinieri forestali del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale – Nipaaf di Pescara in collaborazione con i colleghi della Stazione di Collecorvino. 

I militari, nei giorni scorsi, hanno effettuato un sequestro di ghiaia illecitamente asportata dal letto del fiume Fino. 

L’imprenditore, ultracinquantenne titolare di una ditta di estrazione e lavorazione inerti, è indagato per furto aggravato sul demanio fluviale di 450 metricubi di ghiaia, del valore di circa 7mila euro, depositati su un terreno in località “Ferretti” di Collecorvino, e per aver effettuato lavori di escavazione in zona sottoposta a vincolo paesaggistico senza la prescritta autorizzazione. Il materiale ghiaioso, sottoposto a sequestro probatorio, è stato affidato in custodia giudiziale allo stesso indagato. 

“Questo sequestro”, afferma il comandante del gruppo carabinieri forestale di Pescara, “è il risultato dalla continua attività di controllo che i Forestali svolgono lungo i fiumi della Provincia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ghiaia fiume fine collecorvino denunce (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento