rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Cappelle sul tavo

Furti nel pescarese: è caccia alla banda di ladri fuggita a Cappelle

La banda di ladri sfuggita l'altra notte alla cattura dopo un inseguimento sarebbe responsabile di alcuni colpi messi a segno a Loreto Aprutino, Villa Celiera ed in un bar di Farindola

Proseguono le indagini dei carabinieri per individuare i malviventi fuggiti l'altra notte a Cappelle sul Tavo dopo un inseguimento. I ladri, lo ricordiamo, hanno abbandonato l'auto rubata utilizzata per spostarsi nella zona del cimitero, per poi darsi alla macchia a piedi. Nell'auto era presente parecchia refurtiva in parte già identificata e restituita ai proprietari.

LADRI IN FUGA NEL PESCARESE

Si tratta infatti del bottino di due colpi messi a segno in alcune abitazioni di Loreto Aprutino e Villa Celiera. I gratta e vinci recuperati, invece, sarebbero di un bar di Farindola dove è stato segnalato un furto durante il week end. Eseguite le perizie scientifiche sulla vettura, in cerca di impronte digitali che potrebbero dare un'identità ai ladri qualora pregiudicati. La Golf bianca, rubata a Bucchianico, era stata segnalata dai cittadini di Loreto insospettiti dagli strani movimenti in piena notte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nel pescarese: è caccia alla banda di ladri fuggita a Cappelle

IlPescara è in caricamento