menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Filovia, Terminal Bus e strada pendolo: parla la Filt Cgil

La Filt Cgil interviene in merito a diverse questioni legate ai trasporti e viabilità in città, avanzando proposte all'amministrazione comunale

La Filt Cgil, interviene su diverse questioni legate al trasporto pubblico e viabilità in città, con alcune proposte da sottoporre all'amministrazione Alessandrini.

Prima fra tutte, la questione della Filovia. I sindacati, da sempre favorevoli al progetto, chiedono chiarezza all'amministrazione comunale ed alla Giunta regionale, affinchè il progetto rimasto bloccato dopo il fallimento dell'azienda che fornisce i filobus possa ripartire, impedendo un spreco di decine di milioni di euro di denaro pubblico.

"Siamo giunti al punto che non è più possibile mantenere lo status quo della “strada parco” utilizzato come ritrovo per passeggiare, la stessa è stata concepita per la realizzazione di un’opera per il bene della collettività e non per pochi cittadini, pertanto si vada avanti."

Per quanto riguarda invece il terminal bus della stazione, Filt Cgil plaude l'amministrazione comunale per gli impegni presi e mantenuti per la segnaletica orizzionale e verticale e la riorganizzazione degli stalli, ma chiede anche maggiori controlli per evitare accessi non autorizzati in alcune aree da parte di veicoli privati.

Infine, per la zona della Strada Pendolo fra via S. Luigi Orione e via Lago di Borgiano, i sindacati chiedono l'attivazione di una tratta di servizi pubblici, in quanto la zona ne è sprovvista.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento