Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Verrà espulso dal territorio italiano l'uomo che ha compiuto atti osceni davanti a una donna incinta

Il 15 luglio scorso il cittadino senegalese aveva compiuto atti osceni davanti a una donna incinta e ora il questore Liguori ha disposto l'accompagnamento in un centro di permanenza per il rimpatrio in attesa dell'espulsione

Sarà espulso dal territorio italiano il cittadino senegalese che lo scorso 15 luglio ha compiuto atti osceni davanti a una donna incinta a Pescara. Il questore Luigi Liguori, infatti, ha disposto l'accompagnamento in un centro di permanenza per il rimpatrio in attesa dell'espulsione dopo che era stato rintracciato dalla polizia nella giornata del 21 luglio lungo via Tiburtina. Gli agenti hanno proceduto al controllo verificando che era irregolare sul territorio italiano con a carico diversi precedenti per rapina, atti osceni davanti a minori, violenza sessuale, rapina, possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere. A giorni tornerà nel Paese d'origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verrà espulso dal territorio italiano l'uomo che ha compiuto atti osceni davanti a una donna incinta
IlPescara è in caricamento