Cronaca

Dragaggio Porto Pescara, in arrivo altri 4 milioni di euro

Ieri il Provveditore Interregionale alle Opere Pubbliche ha partecipato alla doppia riunione nella Capitaneria di Porto e alla Camera di Commercio. Per il dragaggio in arrivo altri 3,9 milioni

Ieri è arrivato a Pescara il Provveditore Interregionale alle Opere Pubbliche Carlea, per fare il punto sulla difficile situazione riguardante il dragaggio del porto.

Il provveditore ha partecipato a due riunioni, che si sono tenute presso la Capitaneria di porto e presso la Camera di Commercio, dove l'incontro è stato organizzato dal Forum per l'Economia e lo Sviluppo.

All'incontro erano presenti, oltre al presidente della Camera di Commercio Becci ed a Carlea, anche il Vice Presidente della Camera, il Comandante Verna, il Sindaco della città Mascia, l’Assessore regionale ai trasporti Morra, il Commissario per il bacino Aterno, il Direttore regionale ai trasporti Mannetti, l’Assessore comunale all’ambiente Del Trecco, il Consigliere regionale Petri ed il Presidente di Confindustria Pescara Marramiero.

Per il dragaggio arriveranno altri 3,9 milioni di euro (1,9 dal Provveditorato Nazionale, 2 milioni dalla Regione), che si andranno ad aggiungere ai 500 mila euro già stanziati.

Secondo il Comitato, per garantire la piena agibilità del porto, la darsena commerciale dovrebbe avere una profondità pari ai 7 mt, mentre il porto canale dovrebbe averne una pari ai 5 mt.

Con i 2,4 milioni già disponibili, si arriverà ad una profondità di 6 metri, che comunque garantirà un minimo di agibilità e sicurezza per le barche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio Porto Pescara, in arrivo altri 4 milioni di euro

IlPescara è in caricamento