rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Città sant'angelo

Documenti falsi per chiedere finanziamenti: un arresto e una denuncia

Due persone sono finite nei guai per un tentativo di truffa messo in atto all'iper di Città Sant'Angelo, dove con dei documenti falsi hanno tentato di chiedere dei finanziamenti

Volevano acquistare dei cellulari tramite un finanziamento, e così hanno pensato bene di utilizzare dei documenti falsi.

Per questo due persone sono finite nei guai, una delle quali, un 29enne di Pineto, è stata arrestata in quanto trovata in possesso della carta d'identità falsa utilizzata per il tentativo di acquisto.

Aveva con sè anche tre carte di credito false e due buste paga fraudolente.

I documenti sono intestati ad una terza persona nata a Barletta e residente a Montesilvano. Sulla carta d'identità era stata apposta la foto dell'arrestato.

A contattare i carabinieri la dipendente dell'Iper che ha notato la manomissione del documento. Il complice è di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Documenti falsi per chiedere finanziamenti: un arresto e una denuncia

IlPescara è in caricamento