rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Rancitelli / Via Stradonetto

I cittadini segnalano 2 uomini sospetti e arriva la polizia, trovati con 40 chili di rame: denunciati

I due uomini, poi risultati già noti alle forze dell'ordine, erano in via Stradonetto a Pescara nella serata di lunedì 22 gennaio

Alcuni cittadini, nella serata di lunedì 22 gennaio, hanno segnalato al numero di emergenza della questura, la presenza di due persone, ritenute sospette, che si stavano aggirando in via Stradonetto.
Poco dopo sul posto è arrivata la polizia.

E gli agenti della squadra volante hanno rintracciato e bloccato i due uomini segnalati.

Gli immediati accertamenti hanno permesso di riscontrare che le due persone controllate fossero già note alle forze dell'ordine. Dopo averli compiutamente identificati, i due sarebbero stati trovati in possesso di due bobine di cavi in rame per un peso totale di oltre 40 chili, verosimilmente provento di furto, una batteria e una piccola mola ancora calda, probabilmente utilizzata per tranciare i cavi. Un carico di cui i due non hanno saputo dare spiegazioni ritenute attendibili. La provenienza del rame è oggetto di ulteriori accertamenti. Accompagnati in questura per le attività di rito, i due uomini, rispettivamente di 40 e 20 anni, sono stati denunciati per il reato di ricettazione in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I cittadini segnalano 2 uomini sospetti e arriva la polizia, trovati con 40 chili di rame: denunciati

IlPescara è in caricamento