Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Badanti a Pescara, aprono gli sportelli orientativi nei centri sociali

A Pescara saranno istituiti degli sportelli orientativi presso i cinque centri sociali comunali, destinati alla domanda ed all'offerta professionale per i servizi di assistenza domiciliare

A Pescara saranno istituiti degli sportelli orientativi presso i cinque centri sociali comunali, destinati alla domanda ed all'offerta professionale per i servizi di assistenza domiciliare.

Lo ha reso noto l'assessore Cerolini, che ha illustrato i dettagli dell'iniziaitva avviata dal Comune.

In pratica, gli sportelli avranno l'obiettivo di fare da punto d'incontro per le famiglie che cercano una badante e professionisti qualificati e certificati, e gli stessi operatori in cerca di lavoro.

Il Comune ha organizzato qualche tempo fa i corsi per diventare badanti ed assistenti familiari, dove 40 utenti hanno superato l'esame finale ottenendo l'attestato.

Il Centro sociale di via Arapietra, gestito dalla cooperativa Il Germoglio, svolgerà tale attività ogni lunedì, a partire dal 14 novembre, dalle 15.30 alle 18.30; il Centro sociale di via Stradonetto 73, gestito dalla cooperativa Futura, sarà aperto ogni martedì, dal 15 novembre, dalle 9 alle 12; il Centro sociale di via Pietro Nenni, gestito dalla cooperativa sociale Il Sole, effettuerà tale servizio ogni mercoledì, dal 16 novembre, dalle 15.30 alle 18.30; il Centro sociale di via Nazionale Adriatica Nord 486, gestito dalla Cooperativa Il Gabbiano, effettuerà il servizio ogni giovedì, dal 17 novembre, dalle 9 alle 12; infine il Centro sociale autogestito di piazza dei Grue, effettuerà l’attività sempre il lunedì, a partire dal 14 novembre, dalle 16 alle 19.

 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badanti a Pescara, aprono gli sportelli orientativi nei centri sociali
IlPescara è in caricamento