rotate-mobile
Cronaca

Spacciatore incastrato dal fiuto di "Esco", uno dei cani della guardia di finanza: arrestato e condannato [VIDEO]

È stato fermato dai militari mentre in auto, con a bordo un'altra persona, percorreva via Tiburtina: è stato trovato in possesso di diverse centinaia di grammi di hashish nascoste nei pantaloni e nell'abitacolo anche grazie all'aiuto del pastore tedesco della cinofila

Hashish in tasca e all'interno dell'abitacolo dell'automobile per un totale di centinaia di grammi di stupefacente del valore di diverse migliaia di euro, costatigli una condanna a otto mesi. A essere stato arrestato un giovane fermato dai militari della guardia di finanza su via Tiburtina durante i controlli disposti nell'ambito del piano d'azione "Drug Market". Un ritrovamento possibile anche grazie a Esco, un pastore tedesco della cinofila delle fiamme gialle.

Il fermo è avvenuto nel fine settimana quando i baschi verdi impegnati nei controlli insieme alle unità cinofile hanno fermato e controllato l'auto a bordo della quale viaggiavano due persone che si sarebbero subito mostrate agitate e che erano già note alle forze di polizia per precedenti specifici. 

Si è quindi proceduto alla perquisizione personale e dell'auto con il ritrovamento della droga sia nelle tasche che all'interno del mezzo. L'uomo è stato quindi posto ai domiciliari per il reato di traffico di sostanze stupefacenti e poi condannato per direttissima a otto mesi. 

Proseguono intanto le indagini con l'obiettivo di smantellare la filiera criminale di approvvigionamento  e smercio della droga, a tutela della sicurezza economico-finanziaria del territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore incastrato dal fiuto di "Esco", uno dei cani della guardia di finanza: arrestato e condannato [VIDEO]

IlPescara è in caricamento