Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Anziano avvicina minorenne nel parco e gli chiede un rapporto orale toccandosi le parti intime, rintracciato e denunciato

L'uomo di 73 anni è stato rintracciato nella Riserva Dannunziana dai carabinieri giunti sul posto pochi minuti dopo

Atti osceni, violenza privata, e molestie ai danni di un minore.
Sono questi i reati dei quali dovrà rispondere un uomo di 73 anni, incensurato, che è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria dai carabinieri della sezione Radiomobile alla fine di indagini.

Il 73enne è ritenuto responsabile di un grave episodio avvenuto sabato mattina intorno alle ore 11 nella Riserva Dannunziana.

Questi i fatti ricostruiti dai militari dell'Arma: un minore attraverso il centralino 112 ha richiesto l'intervento dei carabinieri poiché qualche istante prima, intento in un gioco di ruolo con altri coetanei che prevedeva il doversi nascondere, mentre era appartato e poco distante dai suoi amici, è stato avvicinato da un anziano che dapprima lo ha invitato a un rapporto orale e contemporaneamente iniziava a toccarsi le parti intime da sopra gli abiti indossati.

Il minore cercando in ogni modo di allontanarsi era impossibilitato perché il molestatore con il proprio corpo ne ostacolava le vie di fuga, ponendosi sempre davanti al giovane. Pochi istanti dopo, con la scusa di doversi recare alla vicina fontana, il minore è riuscito ad allontanarsi e a distanziare l'anziano. Tramite il cellulare di un coetaneo ha chiamato il 112 raccontando l'accaduto e di lì a poco sono giunti sul posto i carabinieri che hanno rintracciato il molestatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano avvicina minorenne nel parco e gli chiede un rapporto orale toccandosi le parti intime, rintracciato e denunciato

IlPescara è in caricamento