menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antenne a San Silvestro: la soluzione è il digitale terrestre

Ha chiesto al comitato per la delocalizzazione delle antenne di San Silvestro di sospendere lo sciopero della fame in virtù dell'impegno a chiedere alla Regione il più rapido passaggio possibile dell'Abruzzo al digitale terrestre. Il vice sindaco Camillo D'Angelo è così interventuto, questa mattina, sulla spinosa questione

A garantire il massimo impegno delle istituzioni è intervenuto questa mattina il Vice Sindaco Camillo D'Angelo che ha incontrato i rappresentanti del Comitato per la delocalizzazione delle antenne di San Silvestro, attualmente in sciopero della fame.

D'Angelo ha incontrato nuovamente il Comitato per consegnare una nota che è stata inviata ieri ai senatori e deputati abruzzesi, ai Presidenti di Giunta e Consiglio Regionale, al Presidente e ai componenti la Giunta e il Consiglio Comunale.

La nota consegnata dal Vice Sindaco, dopo aver ripercorso gli aspetti principali della vicenda, invita tutti a verificare la disponibilità a procedere rapidamente nella transizione al digitale terrestre per la Regione Abruzzo, così come già in atto in regioni limitrofe come il Lazio e la Campania, in modo da risolvere rapidamente ed in modo definitivo la situazione.

E' fissata per lunedì prossimo primo giugno alle ore 11 una riunione presso la Sala San Cetteo del Palazzo di Città, dove verranno ridiscusse questa ed altre iniziative che favoriscano una rapida risoluzione della vicenda.

Il Vice Sindaco ha invitato i rappresentanti del Comitato contro le antenne a sospendere lo sciopero della fame a nome dell'Amministrazione comunale e delle istituzioni regionali e nazionali.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento