menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diversi casi di Covid-19 in Abruzzo dovuti a sospette varianti del Coronavirus, i campioni inviati all'istituto superiore di sanità

Le analisi e le verifiche dell'Iss chiariranno l'origine del virus

Alcune decine di casi di Covid-19 riguardanti persone risultate positive nello scorso mese di dicembre sarebbero dovute a sospette varianti del Coronavirus sono state accertate in Abruzzo
Sono in corso accertamenti sui campioni che sono stati inviati all'Istituto Superiore di Sanità, come riferisce l'Ansa Abruzzo.

Alcuni dei casi oggetto di accertamento sarebbero compatibili con la cosiddetta variante inglese. 

Il primo caso compatibile con la variante inglese, accertato in provincia di Chieti, ed è del 10 dicembre. Sono il laboratorio di Genetica molecolare dell'università di Chieti e quello l'Istituto Zooprofilattico di Teramo le 2 strutture abruzzesi scelte per sequenziare il virus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento