rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità

Il presidente Giuliante: "Tua ancora più smart con il Covid19, tecnologia e sicurezza al servizio degli utenti"

Il presidente dell'azienda di trasporto pubblico abruzzese è intervenuto per chiarire le tecnologie installate sui mezzi ed alle fermate per rispettare le direttive legate al Covid19

La Tua, l'azienda di trasporto pubblico abruzzese, diventa ancora più smart e ad innovazione tecnologica nell'era del Coronavirus. Il presidente Giuliante, infatti, ha illustrato questa mattina le novità messe in campo e che saranno applicate a breve non solo sui mezzi pubblici ma anche alle fermate, per garantire efficienza e sicurezza agli utenti nella fase 2 dopo il locdown.

Una sicurezza garantita anche ai dipendenti, grazie ad un sistema poco impattante e flessibile che calcola il numero delle persone a bordo in tempo reale, coinvolgendo al minimo l'autista grazie ad un collegamento in tempo reale con la centrale operativa, che monitora e geolocalizza mezzi e relativi passeggeri:

Per mezzo dei sensori ottici sistemati sui mezzi e collegati ai computer di bordo e alla centrale operativa, TUA riesce monitorare, senza soluzione di continuità, gli ingressi, le uscite ed il livello di riempimento di ogni mezzo. Un sistema di alert, inoltre, permette sia all’autista che alla centrale operativa di indicare in qualunque momento la disponibilità dei posti disponibili sul bus geolocalizzato, fornendo anche indicazioni precise in caso di necessità di attivazione di una corsa bis.

L'obiettivo, spiega Giuliante, è conoscere sempre la situazione relativa ai passeggeri a bordo dei mezzi ed a quelli in attesa, attivando immediatamente un altro mezzo in caso di necessità. I sensori di ultima generazione consentono il riconoscimento del profilo delle persone e si attivano in modo automatico quando la porta di salita viene azionata. Il sistema permette di stabilire qual è l’area monitorata configurabile in modo tale da adattarsi a qualunque tipologia di autobus.

I dati sono raccolti in cloud dalla Tua, e presto sarà attivato un sistema di indicatori di linea e destinazione per i passeggeri a terra, calcolando in tempo reale posti disponibili con led bianchi ad elevata leggibilità e luminosità adattiva in base all'orario.

Infine saranno presenti dispositivi self service a bordo già installati su una flotta, che permettono di accettare pagamenti per i biglieti con monete, carte e bancomat, validare ticket cartacei o elettronici

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente Giuliante: "Tua ancora più smart con il Covid19, tecnologia e sicurezza al servizio degli utenti"

IlPescara è in caricamento