Suor Filomena Genca è la nuova Superiora dell'Istituto Santa Famiglia di Penne

La giovane religiosa, classe 1979, è stata eletta a conclusione del Capitolo dell’Istituto, di diritto diocesano, fondato nel 1890

Suor Filomena Genca

È suor Filomena Genca la nuova Superiora Generale dell’Istituto Suore della Santa Famiglia di Penne.
La giovane religiosa, classe 1979, è stata eletta a conclusione del Capitolo dell’Istituto, di diritto diocesano, fondato nel 1890.

La notizia è stata data ieri sera, domenica 30 agosto, a conclusione del Capitolo che ha affiancato alla Madre superiora anche quattro consigliere. 

Suor Filomena è nata a Benevento ed è entrata nell’Istituto nel 2002. Ha emesso i voti perpetui nel 2012, dopo la laurea magistrale in Scienze Religiose. 
«Questa elezione è giunta inaspettata», racconta la giovane religiosa, «e, penso, troppo presto per me che non mi sento all’altezza di tale compito. Ma più volte, nei giorni dei lavori capitolari, c’è stato chiesto di sentirci nella sua Volontà e, non voglio tirarmi indietro. Ho accettato nella certezza che tutte le mie sorelle sosterranno, in vari modi, questo mio servizio alla comunità in quanto è nella natura stessa di una Suora della Santa Famiglia sostenere, incoraggiare, aiutare chi presenta difficoltà di ogni tipo».

La Congregazione, di diritto diocesano, è stata fondata nel 1890 da Madre Maria Francesca de Santis con il nome iniziale di Suore della Dottrina Cristiana. Oggi è presente a Pescara, con due comunità, a Penne, a Castiglione a Casauria e ad Aosta. La Regola ha come riferimento la vita di Gesù, Maria e Giuseppe in quanto Famiglia e per questo è forte la predilezione per la Fraternità, per la preghiera, per la missione. Le suore sono impegnate, soprattutto, nella catechesi, nell’iniziazione cristiana dei fanciulli, nel servizio a chi è nel bisogno, nell’impegno educativo, nell’accoglienza e nella formazione dei giovani, nell’assistenza e nell’animazione religiosa degli anziani e dei disabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento