rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità Montesilvano

Simone Pavone celebra i 100 anni di Gianni Rodari con "Anch'io sono Rodari"

La canzone è stata scritta dal musicista montesilvanese con il chitarrista Flavio De Carolis, che si è occupato anche della produzione: "È un inno alla creatività, che in momenti come questo può essere davvero una risorsa vitale"

Simone Pavone celebra i 100 anni di Gianni Rodari con "Anch'io sono Rodari"?. Quest'anno, infatti, ricorre il centenario della nascita del grande scrittore. Ecco cosa ha dichiarato il musicista montesilvanese:

“In realtà il brano avremmo dovuto pubblicarlo tra un paio di mesi, ma le circostanze mi hanno indotto ad anticipare i tempi. È un inno alla creatività, che in momenti come questo può essere davvero una risorsa vitale. Racconta dell'importanza di leggere e conoscere per non essere mai schiavi di niente e nessuno ma soprattutto creare e inventare. Sempre con il sorriso. Peculiarità di tutta l'opera rodariana”.

È possibile ascoltare la canzone cliccando QUI. "Anch'io sono Rodari" è stata scritta da Pavone con il chitarrista Flavio De Carolis, che si è occupato anche della produzione. Simone Pavone ha poi aggiunto:

”Ho pensato che potesse essere un modo per far sentire vicini tutti gli alunni dell'Ic comprensivo Rodari di Montesilvano-Cappelle sul Tavo, farli sentire parte di un unico gruppo, i bambini della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e i ragazzi della scuola secondaria. È cambiato anche il raggio d'azione del brano: oltre agli utilizzi che ne faremo durante le celebrazioni ora lo sto utilizzando per implementare il lavoro della didattica a distanza che sto attuando per tutti i miei allievi del centro studi musicali 'L'Assolo' e i ragazzi delle scuole in cui mi occupo dei progetti di musica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simone Pavone celebra i 100 anni di Gianni Rodari con "Anch'io sono Rodari"

IlPescara è in caricamento