Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità Pianella

Sicurezza stradale, a Pianella controlli della velocità nei luoghi a rischio

La giunta comunale guidata dal sindaco Marinelli ha individuato gli interventi da eseguire sul fronte della sicurezza stradale

La giunta comunale di Pianella stabilisce gli indirizzi per la sicurezza stradale.
E lo fa con una delibera tramite la quale vengono dettati gli indirizzi agli organi gestionali per attuare una serie di azioni sistemiche finalizzate alla diffusione della cultura della sicurezza ed alla prevenzione dei pericoli per gli utenti della strada.

«Si tratta», spiega il sindaco Sandro Marinelli, «di una serie di interventi con i quali intendiamo raggiungere un sempre maggiore livello di consapevolezza in ordine alla necessità del rispetto delle regole da parte di tutti gli utenti della strada, a partire dalla ripresa post pandemica delle attività di educazione stradale nelle scuole, ai numerosi investimenti sulla implementazione della segnaletica, anche con dissuasori elettronici e manutenzione del fondo stradale, fino alla diversificazione delle attività di prevenzione e controllo della velocità che vedranno l’utilizzo alternativo della pattuglia di polizia municiapale nei luoghi a rischio o dell’autovelox fisso, laddove le condizioni della strada e la situazione specifica lo richiedano».

Questo poi aggiunge il primo cittadino: «Stiamo garantendo l’impegno programmatico assunto con la maggioranza degli elettori in ordine alla necessità di migliorare la sicurezza collettiva e che ci sia questa aspettativa lo testimonia la petizione di circa 300 cittadini del centro abitato che hanno chiesto proprio gli interventi che abbiamo attuato, e la previsione di entrate ridotta del 50% rispetto all’anno precedente è la chiara dimostrazione del fatto che l’amministrazione comunale non persegua alcuna finalità finanziaria, anzi auspica di incassare sempre di meno dalle attività di controllo, anche se, con sconcerto, verifichiamo come alcuni consiglieri comunali prima hanno firmato la petizione e poi si sono lamentati del fatto che l’amministrazione l’abbia accolta».

Sull’argomento dice la sua anche il vice sindaco con delega alla Polizia Municipale e alle Manutenzioni, Romeo Aramini: «Stiamo investendo risorse senza precedenti sulla sicurezza stradale, mediante il potenziamento della pubblica illuminazione, la manutenzione del fondo stradale, il rinnovo di tutta la segnaletica, presidiando tutti gli attraversamenti pedonali con segnaletica orizzontale e verticale, abbiamo collocato ben 9 dissuasori elettronici di velocità e per le attività di controllo, nel precisare che abbiamo escluso il controllo itinerante mediante speed scout, sarà rispristinata la periodica attività di verifica con la pattuglia di polizia municipale, sempre preceduta dalla preventiva informativa su tutti i canali ufficiali comunali, mentre la riattivazione dell’ autovelox fisso sarà possibile solo in relazione alla difficoltà di utilizzare altra modalità di controllo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, a Pianella controlli della velocità nei luoghi a rischio
IlPescara è in caricamento