Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Scontri a Roma per il green pass, la Cgil Abruzzo Molise: "Fatti gravissimi, le nostre sedi aperte anche domenica 10 ottobre"

Lo ha fatto sapere il segretario generale della Cgil Abruzzo Molise, Carmine Ranieri, dopo i fatti di Roma con gli scontri e l'assalto alla sede della Cgil durante la manifestazione contro i green pass

Dura condanna anche della Cgil Abruzzo Molise per gli scontri avvenuti ieri 9 ottobre a Roma durante la protesta contro i green pass, con una parte dei manifestanti che ha assaltato la sede centrale della Cgil con lancio di sedie e bombe carta costringendo la polizia ad intervenire con gli idranti e lacrimogeni. Il segretario regionale Carmine Ranieri, infatti, ha parlato di un fatto gravissimo:

"Riporta alla memoria periodi bui della storia del nostro Paese. Tutte le forze democratiche devono unirsi per tutelare la Democrazia e per impedire che, in una fase estremamente delicata, la violenza possa prevalere. I sindacati, come sempre hanno fatto, saranno in prima linea a tutela della Democrazia e della libertà di lavoratrici e lavoratori". Ranieri ha anche fatto sapere che in Abruzzo e Molise, in risposta agli attacchi, rimarranno aperte oggi domenica 10 ottobre tutte le sedi territoriali come presidio di democrazia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri a Roma per il green pass, la Cgil Abruzzo Molise: "Fatti gravissimi, le nostre sedi aperte anche domenica 10 ottobre"

IlPescara è in caricamento