menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Razzi

Antonio Razzi

Razzi a teatro da Grillo: "Non è stato bello quello che hai detto al popolo abruzzese"

L'ex senatore di Forza Italia ha rivolto la frase in riferimento a una recente battuta del comico genovese dopo la sconfitta del M5S alle regionali in Abruzzo: "Ci ridiano indietro i 700mila euro che il Movimento ha donato con i rimborsi"

«Non è stato bello quello che hai detto al popolo abruzzese». Questa l'accusa che l'ex senatore Antonio Razzi ha rivolto al comico Beppe Grillo ieri sera, martedì 19 febbraio, al termine del suo spettacolo "Insomnia" al teatro Brancaccio di Roma.
L'ex senatore di Forza Italia ha rivolto la frase in riferimento a una recente battuta del comico genovese dopo la sconfitta del M5S alle regionali in Abruzzo: "Ci ridiano indietro i 700mila euro che il Movimento ha donato con i rimborsi".

Grillo ha precisato che si trattava solo di una battuta: «Era una gag. Io non volevo neanche l'ambulanza, volevo lo spazzaneve a turbina, ho una casa in campagna». 

Razzi si è avvicinato al palco, accompagnato da due inviati de "Le Iene", e vestito con un giubbotto arancione della Protezione civile. «Ah è Razzi, pensavo fossi Salvini...», ha scherzato Grillo.  .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento