Attualità Spoltore

Rapina portavalori Santa Teresa di Spoltore, Ugl: "Vigilare sulle procedure di sicurezza"

In una nota, il sindacato manifesta solidarietà “ai colleghi coinvolti e a tutti quelli che svolgono lo stesso servizio quotidianamente sulle strade abruzzesi per l’Istituto Aquila o altri Istituti di Vigilanza”

In merito alla rapina al portavalori subita questa mattina a Santa Teresa di Spoltore dalle guardie giurate dell’Istituto di Vigilanza Aquila, l’Ugl Sicurezza Civile vuole manifestare solidarietà “ai colleghi coinvolti e a tutti quelli che svolgono lo stesso servizio quotidianamente sulle strade abruzzesi per Aquila o altri Istituti di Vigilanza”.

Nello stesso tempo, aggiunge l’Ugl Sicurezza Civile, “chiediamo alle autorità competenti di vigilare affinchè tutte le procedure di sicurezza siano state rispettate dall’Istituto di vigilanza. La presenza dell’allarme sul furgone, che le procedure di legge sul trasporto valori siano state effettuate correttamente e tutto quanto previsto dal regolamento redatto dalla Questura di competenza, visto che più volte i lavoratori hanno segnalato anomalie nella gestione del servizio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina portavalori Santa Teresa di Spoltore, Ugl: "Vigilare sulle procedure di sicurezza"

IlPescara è in caricamento