rotate-mobile
Attualità Centro / Viale Regina Margherita

Potature pini in via Regina Margherita e viale Kennedy, Santilli: "Incomprensibili allarmismi"

L’assessore precisa che le potature "sono effettuate correttamente nel periodo previsto per i pini, che va dal 15 luglio al 15 agosto, e riguardano casi particolari che richiedevano di agire con prontezza"

Sulle potature dei pini in via Regina Margherita e viale Kennedy, l’assessore al verde pubblico Gianni Santilli risponde a Italia Nostra e parla di "incomprensibili allarmismi" e "inescusabile disinformazione". Santilli precisa che le potature "sono effettuate correttamente nel periodo previsto per i pini, che va dal 15 luglio al 15 agosto, e riguardano casi particolari che richiedevano di agire con prontezza".

"Nello specifico - dice Santilli - siamo intervenuti sui rami pericolosi, quelli che costituivano un pericolo per i passanti e quelli invasivi degli edifici con rischi per la pubblica incolumità. Ma soprattutto non era differibile rimuovere gli effetti dell’attacco della cocciniglia nei viali Regina Margherita e Kennedy, proprio per evitare la diffusione dell’insetto infestante".

Parlare di “manomissioni”, “distruzione”, “maltrattamenti” e di “una gestione esosa, controproducente, inconcepibile, che non ha nessuna pianificazione e non segue alcun criterio tecnico e scientifico, anzi logico”, rivela - secondo Santilli - "ignoranza da un lato e miopia sulla salvaguardia del bene comune dall’altro. All’ambientalismo di facciata noi preferiamo quello di sostanza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potature pini in via Regina Margherita e viale Kennedy, Santilli: "Incomprensibili allarmismi"

IlPescara è in caricamento