menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Credit Italia Nostra Pescara

foto Credit Italia Nostra Pescara

È morto Paolo Avarello, facoltà di Architettura della d'Annunzio in lutto

L'ex docente universitario era stato anche presidente dell'Inu (istituto nazionale di Urbanistica) dal 2001 al 2005

È morto il professore universitario Paolo Avarello che ha insegnato anche, per anni, nella facoltà di Architettura di Pescara dell'ateneo "G. d'Annunzio".
Come riferisce l'Adnkronos, anche l'Istituto Nazionale di Urbanistica piange la scomparsa di Avarello, che ne è stato presidente dell'Inu dal 2001 al 2005, ma anche segretario generale e direttore delle riviste Urbanistica e Urbanistica Informazioni.

«Le nostre lacrime sono dovute», ricorda Stefano Stanghellini per l'Inu, «Paolo Avarello ci ha lasciati, discretamente, silenzioso, come era nel suo modo d'essere. Professore universitario dapprima a Pescara, poi a Roma Tre, era attaccatissimo alla sua funzione educativa in urbanistica, che praticava come una missione, ed orgoglioso dell'affetto che i suoi studenti gli manifestavano. Persona di straordinaria cultura, non solo urbanistica, con un altissimo senso del dovere, non ha mai chiesto niente. Ha sempre dato».

Tanti gli ex studenti che lo ricordano con affetto ma anche il collega Massimo Palladini: «Un amico,un urbanista impegnato che ha lasciato la sua orma sul cammino di tanti di noi. Studiammo insieme a Roma Valle Giulia, poi il suo lungo insegnamento a Pescara ci permise di frequentarci e costruire insieme la sezione Abruzzo Molise dell'Istituto Nazionale di Urbanistica di cui fu segretario e presidente nazionale. Insegnò poi nell'Università di Roma 3. Ha studiato il nostro territorio, l'economia urbana, l'attuazione dei piani, i fondamenti della disciplina. Ciao Paolo, resti ancora con noi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento