Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Ospedale, l'Ail dona un prezioso ed importante macchinario per lo sviluppo di nuove terapie

Mercoledì 30 ottobre ci sarà la cerimonia di consegna del “CliniMacs Prodigy” alla Cell Factory dell'ospedale di Pescara

Giornata importante per l'ospedale di Pescara e la ricerca quella di mercoledì 30 ottobre quando ci sarà la cerimonia ufficiale di consegna da parte dell'Ail Pescara - Teramo di un macchinario “CliniMacs Prodigy” all'Unità Operativa Semplice
Dipartimentale (UOSD) Istituto Tessuti e Bio-Banche e Cell Factory del nosocomio pescarese.

Dall'agosto scorso l'Aifa ha approvato il rimborso delle terapie a base di cellule Car-T nei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B, resistenti alle terapie o che hanno avuto ricadute dopo una prima risposta ai trattamenti standard, ed ai pazienti fino a 25 anni con leucemia acuta linfoblastica a cellule B recidivati o refrattari alle terapie convenzionali.

Dopo un periodo di ricerca e sviluppo, si potranno produrre nuovi medicinali per le terapie avanzate per malattie onco ematologiche, a costi decisamente ridotti rispetto a quelli dell'industria farmaceutica. Saranno presenti, fra gli altri, il direttore generale facente funzioni Caponetti, il sindaco Masci, l'assessore regionale alla sanità Verì ed il presidente dell'Ail Pescara - Teramo dottor Cappuccilli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale, l'Ail dona un prezioso ed importante macchinario per lo sviluppo di nuove terapie

IlPescara è in caricamento