rotate-mobile
Attualità

La morsa del caldo non lascia la città, diventano due i giorni da bollino rosso

Il caldo decisamente più intenso rispetto alla media stagionale persisterà ancora per alcuni giorni con temperature massime di quasi 35 gradi

Diventano due i giorni da bollino rosso a Pescara dopo l'emissione dell'ultimo bollettino da parte del ministero della Salute.
La nostra città avrà il massimo livello di allerta, il 3, sia domani che dopodomani, venerdì 24 e sabato 25 giugno.

Dunque si passerà al livello superiore rispetto al bollino arancione di oggi. 

Le temperature previste sono di 26 e 27 gradi alle ore 8 e di 31 gradi alle ore 14 con una temperaure percepita di 34 per entrambe le prossime due giornate. Il livello 3 (bollino rosso) indica una vera e propria ondata di calore con condizioni a elevato rischio che persistono per 3 o più giorni consecutivi con allerta dei servizi sanitari e sociali. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La morsa del caldo non lascia la città, diventano due i giorni da bollino rosso

IlPescara è in caricamento