Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Civitella casanova

Il poeta-carabiniere Nicola D'Angelo di Civitella Casanova terzo a Tollo nel concorso nazionale "Poesia & Vino"

Nuovo riconoscimento per il militare dell'Arma che ha partecipato con la poesia dal titolo "Incanto"

Nell'ambito della IX edizione del concorso nazionale di Poesia & Vino – Città di Tollo, si è aggiudicato il terzo posto il poeta abruzzese Nicola D'Angelo, originario di Penne e residente a Civitella Casanova.
D'Angelo, luogotenente dei carabinieri, è il comandante della Stazione di Civitaquana.

La premiazione è avvenuta domenica 6 giugno alle ore 18, nell'Enomuseo di Tollo, alla presenza del sindaco Angelo Radica, del presidente della giuria, Massimo Pasqualone docente di lettere, critico d'arte e di autorità varie. 

Numerose le opere in concorso, tutte di alta qualità, a conferma del prestigio del premio letterario. Il poeta D'Angelo continua a mietere successi in ambito letterario, i suoi versi sono graditi da un vasto pubblico perché regalano al cuore un sentire profondo, intramontabile. «Dedico questa mia vittoria a mio padre 81enne, un grande lavoratore, nella vita non mi ha fatto mai mancare nulla, che combatte da qualche mese con una grave patologia, sottoposto a due delicatissimi interventi chirurgici nell'ospedale civile di Pescara-Chirurgia Vascolare. Il mio impegno di figlio è quello di aiutarlo a guarire», dice D'Angelo, «desidero ringraziare tutti i medici e gli operatori del reparto, per la loro professionalità ed in particolare il Dr. Marco Nanni, anche per la Sua straordinaria vicinanza. Grazie con tutto il cuore per quello che avete fatto e che fate per tutti i malati. Ringrazio inoltre il sindaco di Tollo per la straordinaria accoglienza e Pasqualone per la sua autenticità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il poeta-carabiniere Nicola D'Angelo di Civitella Casanova terzo a Tollo nel concorso nazionale "Poesia & Vino"

IlPescara è in caricamento