"Migranti del Cas a spasso senza mascherina": il sindaco di Città Sant'Angelo chiede i risultati dei test per il Covid

Il primo cittadino angolano ha chiesto di conoscere i risultati dei test sierologici e dei tamponi effettuati sugli ospiti del Cas di Città Sant'Angelo

Il sindaco di Città Sant'Angelo Perazzetti ha fatto sapere di aver richiesto ufficialmente l'esito dei tamponi e test sierologici per il Coronavirus dei migranti ospitati nel cas angolano. Con un post su Facebook, il primo cittadino ha spiegato che, visti i noti fatti di cronaca regionali e nazionali degli ultimi giorni, e considerando che gli stessi ospiti vengono spesso visti girare senza mascherina, è intervenuto:

Vediamo costantemente queste persone girare per il Centro Storico, senza indossare la mascherina. Al fine di tutelare la salute di tutti i cittadini, ci sembrava opportuno conoscere le situazioni dei singoli occupanti del CAS angolano

Ricordiamo che nel cas di Moscufo sono stati accertati almeno sette casi di migranti positivi al Coronavirus, che sono stati prontamente messi in isolamento e lo stesso centro è sorvegliato dalle forze dell'ordine al fine di evitare contatti con la popolazione locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento