rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità

Il racconto di Lorenzo Di Berardino bloccato a Wuhan per il coronavirus a "La vita in diretta" [VIDEO]

Di Berardino, studente di Giurisprudenza di 22 anni, si è collegato in diretta con il presentatore Alberto Matano

Lorenzo Di Berardino, lo studente abruzzese rimasto bloccato a Wuhan in Cina dopo la decisione di isolare la città a causa dell'epidemia del coronavirus, ha raccontato quello che sta avvenendo a "La vita in diretta" su Rai 1.
Di Berardino, studente di Giurisprudenza di 22 anni, si è collegato in diretta con il presentatore Alberto Matano.

Di Berardino ha spiegato come Wuhan si sia trasformata in una città fantasma con trasporti pubblici fermi e negozi e centri commerciali deserti.

Il 22enne si trova nel campus universitario e ha sottolineato come non esista un divieto vero e proprio di uscire dalle case ma è rimesso al buon senso comune di tutelarsi al massimo come egli stesso sta facendo. Infatti è uscito solo l'altro ieri per fare scorte di cibo ma con una mascherina particolare fornita dall'università. Di Berardino aveva il biglietto di ritorno per l'Italia lunedì 27 gennaio ma al momento non potrà tornare.

Per vedere la testimonianza di Di Berardino basta cliccare su questo link: https://www.raiplay.it/video/2020/01/il-virus-misterioso-dalla-cina-in-italia-2c476195-a9ea-495e-a8a7-d7ac6b39b721.html

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il racconto di Lorenzo Di Berardino bloccato a Wuhan per il coronavirus a "La vita in diretta" [VIDEO]

IlPescara è in caricamento