rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Attualità

Limite di 30 chilometri orari in via Regina Margherita e con le nuove piste ciclabili altre le strade a velocità limitata

L'assessore comunale alla mobilità Luigi Albore Mascia annuncia la futura rivoluzione della viabilità, dopo viale Marconi sarà la volta dell'altra arteria: con i fondi pnrr saranno realizzati altri 11 chilometri di ciclovia e la priorità sarà tutelare gli utenti deboli

Non solo viale Marconi, a breve il limite di velocità dei 30 chilometri orari scatterà anche in via Regina Margherita e a seguire in altre vie cittadine. Lo rende noto l'assessore comunale alla mobilità Luigi Albore Mascia che, presentando il bilancio dell'utilizzo di monopattini e e-bike in città, fa il punto sul futuro della viabilità sul territorio.

Saranno le piste ciclabili la priorità e, di conseguenza, la velocità di percorrenza del traffico veicolare sarà adeguata al rispetto delle utenze deboli. “In cantiere – spiega – grazie ai fondi del pnrr (piano nazionale di ripresa e resilienza – realizzeremo altri 11 chilometri di piste ciclabili così da poter raggiungere nel breve volgere di un anno un anno e mezzo oltre 40 chilometri di piste con sempre più vicino l'obiettivo dei 50 chilometri che consentono ai fruitori delle biciclette di attraversare al città in tranquillità”.

Piste ciclabili sulle quali, aggiunge, sarà installata una segnaletica speciale così che tutti possano capire dove si trovano e quali sono le connessioni così da poter girare in lungo e in largo attraverso il sistema di ciclovia urbana”. Un sistema di connessioni di cui entrerà pienamente a far parte il limite di velocità di 30 chilometri orari che riguarderà la mobilità veicolare che procede “in promiscuità con la mobilità dolce che sarà sempre privilegiata ottenendo il pieno rispetto da parte degli automobilisti”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limite di 30 chilometri orari in via Regina Margherita e con le nuove piste ciclabili altre le strade a velocità limitata

IlPescara è in caricamento