rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

L'allarme del Confsal-vigili del fuoco: pochi uomini, a rischio l'incolumità dei cittadini

Il segretario provinciale Rocco Pacella si rivolge al ministero dell'interno in vista della stazione estiva: sempre meno uomini, soprattutto ad Alanno e Penne, non consentono la tempestività degli interventi e gli operatori sono sotto stress

A rischio la sicurezza dei cittadini della provincia di Pescara e in particolare quella di chi vive ad Alanno e Penne in caso di incendi, incendi o calamità. A lanciare l'allarme è il segretario provinciale della Confsal vigili del fuoco Rocco Pacella che lamenta come la riduzione del personale “di cui non si comprendono le ragioni” che hanno riguardato nelle due estati precedenti in particolare i distaccamenti delle due cittadine della provincia cui si aggiunge un'importante carenza di personale registrata nelle ultime due settimana e non integrata, riduce la capacità di intervento tanto “da non garantire la stessa efficienza ed efficacia di intervento per i cittadini, i quali hanno diritto di essere aiutati in caso di pericolo da parte dei vigili del fuoco”, incalza Pacella.

Sono proprio loro, ribadisce, i primi a subire le conseguenze della scarsità di uomini del corpo, ma a subirne le conseguenze sono i vigili del fuoco stessi che “subiscono un maggiore stress psicofisico dovuto al peggioramento della qualità del lavoro . Con l’arrivo della stagione estiva, che si preannuncia rovente, la situazione si aggraverà ancor di più. Infatti, la stanchezza fisica durante gli interventi lunghi e delicati sviluppano un calo dell’attenzione e questa circostanza fa aumentare il rischio anche di gravi infortuni. L’organizzazione sindacale Confsal vigili del fuoco da tempo non condivide questa scelta ed ha informato i vertici del ministero degli interni denunciando tale situazione”, conclude.

incendio-vvf

Un incendio nel pescarese - foto vigili del fuoco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'allarme del Confsal-vigili del fuoco: pochi uomini, a rischio l'incolumità dei cittadini

IlPescara è in caricamento