rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, al via l'indagine sierologica: 405 pescaresi verranno contattati dalla Croce Rossa

I test per verificare la presenza di anticorpi nel sangue inizieranno da oggi, lunedì 25 maggio

Sono in totale 405 i cittadini di Pescara che verranno contattati dai volontari della Croce Rossa per l'indagine sierologica sul Covid-19 (Coronavirus).
I test per verificare la presenza di anticorpi nel sangue inizieranno da oggi, lunedì 25 maggio.

Le persone coinvolte saranno contattate dai volontari della Croce Rossa per fissare un appuntamento nel centro prelievo della Asl.

Invece il comitato di Cepagatti della Croce Rossa è stato incaricato di seguire l'indagine per 275 cittadini dei comuni di Cepagatti , Manoppello , Lettomanoppello , Roccamorice , San Valentino in A. C. e Popoli. Il test consisterà in un piccolo prelievo di sangue. Al fine di stimare l'estensione dell'infezione nella popolazione e descrivere la frequenza della stessa in relazione ad alcune variabili, quali l'età, il sesso, la Regione di appartenenza, l'attività lavorativa e, quindi, valutare con attendibilità il tasso di siero-prevalenza, è fondamentale che tutti i soggetti selezionati partecipino all'indagine. A Penne saranno 52 i cittadini contattati. 

Sono coinvolte 150.000 persone in tutta Italia, residenti in duemila Comuni, selezionate da Istat quale campione rappresentativo dell’intera popolazione italiana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, al via l'indagine sierologica: 405 pescaresi verranno contattati dalla Croce Rossa

IlPescara è in caricamento