Fazii (Asl Pescara) sul Covid-19: "Paura sì, ma se tutti facciamo il nostro sconfiggeremo il Covid-19"

A parlare, come riferisce l'Agenzia Dire, è il direttore della Uoc (unione operativa complessa) di Microbiologia e Virologia clinica della Asl di Pescara, Paolo Fazii, che analizza la crescita della curva epidemiologica in Abruzzo riguardo al Covid-19 (Coronavirus)

«Bisogna sempre avere paura perché è il timore che ci dice che dobbiamo utilizzare le mascherine e fare tutto quello che bisogna fare. Sono moderatamente preoccupato, ma in maniera positiva: se tutti facciamo il nostro, sconfiggeremo questo virus».
A parlare, come riferisce l'Agenzia Dire, è il direttore della Uoc (unione operativa complessa) di Microbiologia e Virologia clinica della Asl di Pescara, Paolo Fazii, che analizza la crescita della curva epidemiologica in Abruzzo riguardo al Covid-19 (Coronavirus).

Parole che Fazii ha pronunciato in occasione della presentazione della Open Trons Workstation, ovvero il laboratorio costituito da 11 robot acquistati negli Stati Uniti dalla Regione, grazie alle donazioni, e del valore di 100mila dollari, capaci di effettuare 2.400 tamponi al giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Marsilio annuncia: "Proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo"

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento